L'enogastronomia

Lo straordinario ambiente naturale, un’antica tradizione pastorale, contadina e marinara, le influenze dei popoli approdati sull’isola: sono gli ingredienti di un’ inconfondibile enogastronomia. Oltre ai vini che esprimono il loro forte legame con il territorio, vi sono autentici tesori del gusto. Spezie pregiate come lo zafferano, o il rinomato miele realizzato in una ricca gamma aromatica. Prodotti tipici come il formaggio di capra e il pecorino, il prosciutto di cinghiale e la salsiccia stagionata. Le mille lavorazioni del pane sardo, che in molte case viene ancora preparato a mano e cotto nel forno, con forme e gusti diversi, per accompagnare nascite, matrimoni, ricorrenze. Ricette antiche come quelle delle diverse paste fatte a mano o i dolci a base di miele, mandorle, noci, formaggio fresco, mosto cotto. L’arrostitura del maialetto sardo su lunghi spiedi con legni aromatizzati, o gustosi piatti di pesce come “sa burrida” gattuccio di mare condito con salsa di noci. Un mondo a sé di sapori e tradizioni uniche.

Italiano