L'ambiente

Se la Sardegna è un microcontinente, la strada dei vini di Cagliari ne offre continui esempi unendo scenari diversi e sorprendenti: le trasparenze del mare e la dolcezza delle colline, le foreste selvagge e le soffici spiagge bianche, le lagune di grande importanza naturalistica e le potenti masse granitiche nate 300 milioni di anni fa, i pini di montagna e le essenze mediterranee, i fenicotteri rosa e i cinghiali sardi.

L’ immenso patrimonio naturalistico ancora intatto, l’assenza di fonti di inquinamento e la bassa densità di popolazione consentono di offrire un paniere di prodotti enogastronomici di eccellenza. Inoltre le quantità ridotte di acqua, le particolari condizioni climatiche e l’orografia del suolo impediscono un’agricoltura intensiva, mantenendo l’equilibrio con l’ambiente naturale e favorendo l’alta qualità dei prodotti. Quasi un mondo a sé, legato ai frutti della terra, ai suoi ritmi e ai suoi riti, tutti da scoprire e assaporare.

Italiano